.
Annunci online

parloveneto [ pensieri, cultura e tradizioni del Veneto ]
 



28 aprile 2004


W el Veneto, w l'Italia

La Provincia di Bolzano, foraggiata con i nostri soldi (soldi italiani a una provincia che odia l'Italia), ottenuti sotto la minaccia della rivolta armata, ha deciso che i miliardi di euro che noi italiani le diamo ogni anno non le sono sufficienti. E ha indirizzato le proprie mani rapaci sulle tasche dei turisti, coloro cioè che già adesso fanno la fortuna di quelle terre.



 



Dal 2005, chi vorrà attraversare i passi di montagna dovrà sborsare 5 euro. Per ridurre il traffico, dicono. Abbiamo però il sospetto che più che ridurre vogliano aumentare gli incassi. Eccoli quindi tornare ai balzelli che nel medioevo si facevano pagare solo per l’attraversamento di un luogo. L’Europa abbatte le frontiere, Schengen ci rende tutti cittadini europei, e l’Alto Adige che cosa fa? Ci fa precipitare indietro di secoli.



 



Cari miei, ci sono delle Dolomiti che sono e saranno ancora gratuite, aperte a tutti. Lì magari gli alberghi e i ristoranti sono meno raffinati e più rustici, ma portate pazienza: non in tutt’Italia, come nel privilegiato Alto Adige, i ristoratori e gli albergatori ricevono finanziamenti provinciali a pioggia.



 



 



Quei crucchi ladri maledeti! Xa no i ne voe, noialtri italiani, in più i ne domanda anca schei! Altro che “Roma Ladrona!”, “Trento non perdona!”, ansi, bisogna pagare anca el riscato!



Quando che li ghemo liberà dai tedeschi, invesse che ringrasiarne i ne ga mandà in mona e i ga vossudo anca el titolo de “region autonoma”. Così i se ga ciapà anca schei. Penseve che la sola provinciale Trento, la ciapa finansiamenti diexe volte più grossi de quei che ciapa el Veneto tuto insieme. Sensa contare che i xe de sinistra…Va ben, comunque desso che xe al potere la destra, la podaria far qualcosa, tirarghe via un fià de schei, visto che voti noi ghin ciapa lo stesso…



Comunque l’argomento del post xera n’altro.



 



Adesso i se accanisse sui villeggianti, i ghe fa pagare el pedaggio al confine, come nel medioevo. Non penseli miga che i podaria fare el Tarvisio, ‘sti crucchi?



Lasso stare el discorso de Scenghen, parchè l’è complicato e in più el ghe ga verto le porte a tanti extranegri clandestini…



 



Comunque volevo dirve che ghe xe anca el Veneto, Vicensa e Belùn in particolare, che i ga bei monti a metà schei. E i bei alberghi i ghe xe anca qua, e a dirsela tutta se magna anca mejo…



E se i vole l’Italia i turisti ga da vegner qua, l’Alto Adige xe ancora straniero!



Tutti d’acordo insoma: fasemoghelo ciapar in tel cul a quei crucchi maledetti!



 



Parte sopra: Harry



Traduzione libera in Veneto:“El Prete”<




permalink | inviato da il 28/4/2004 alle 16:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia     marzo        agosto
 
rubriche
Diario
Chi siamo
Cucina Veneta

cose
Ultime cose

Il mio profilo
da vedere
cruck
el prete
williamwallace
el quercione
PPP
Rapper in dialetto
Il sito di Carlony (el Quercione)
cerca
me l'avete letto 20561 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom